Perché hai sempre freddo anche quando non è più inverno? - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Perché hai sempre freddo anche quando…
Spendi troppo? Questo braccialetto te lo ricorda con una scossa Perde la madre per un cancro al seno: a 18 anni inventa un reggiseno che salverà milioni di altre donne

Perché hai sempre freddo anche quando non è più inverno?

26.503
Advertisement

Prima di tutto, ci sono molte più persone di quelle che si credono che soffrono il freddo, anche quando freddo non è. Se anche voi vi lamentate di avere sempre mani e piedi congelati e notate che indossate indumenti più pesanti di quelli degli altri, potreste avere un'intolleranza al freddo. Nonostante sia una condizione comune, soprattutto nelle donne, parlare con un medico di questo disagio rimane comunque opportuno. In alcuni casi avere una continua sensazione di freddo può essere un segnale d'allarme di altri problemi. 

Che cos'è l'intolleranza al freddo?

L'essere umano soffre il freddo ma ci sono casi in cui la sensibilità è estrema, ovvero quando si accusa il disagio anche quando altre persone affermano di stare bene o addirittura accaldate. Inoltre l'aggiungere strati di indumenti spesso non porta ad alcun beneficio.

"Perché ho sempre freddo?"

  • Anemia: si tratta di una malattia che determina una ridotta capacità del sangue di trasportare ossigeno. Questo compito normalmente viene svolto dai globuli rossi, i quali riescono a legare temporaneamente l'ossigeno grazie ad una proteina, l'emoglobina. Un componente fondamentale dell'emoglobina è il ferro che, se non viene introdotto in quantità adeguata con la dieta, causa la condizione di anemia. 
    I sintomi sono vertigini, debolezza, respiro affannato, palpitazioni e affaticamento e pallore della pelle.

  • Sottopeso: se l'indice del peso corporeo (in inglese BMI) è inferiore a 18.5 si è in una condizione di sottopeso. Questo vuol dire che si è sprovvisti di uno strato di grasso atto ad isolare gli organi vitali dalle temperature esterne, e la conseguenza è la sensazione di freddo. 
  • Sindrome di Raynaud: è una malattia che interessa le arterie, i vasi che trasportano il sangue dal cuore alle estremità del corpo. Chi soffre di questa sindrome subisce un anomalo restringimento delle pareti delle arterie che causa una diminuzione dell'afflusso di sangue.
    I sintomi: costante sensazione di freddo, difficoltà a scaldarsi, dita, piedi, naso, orecchie e labbra fredde, con una colorazione bluastra o bianca. Si accusa una sensazione di dolore quando le stesse parti del corpo tornano ad essere irrorate, con una repentina variazione di colore tendente al rosso. 

  • Ipotiroidismo: si verifica quando la ghiandola della tiroide non produce sufficientemente l'ormone tiroideo, coinvolto nella regolazione dei processi metabolici. Quando il corpo ne è carente, il metabolismo rallenta e questo determina un'incapacità nel produrre calore. 
    I sintomi: costipazione, acquisto ingiustificato di peso, stanchezza, capelli secchi e pelle secca. È necessario un esame del sangue per poter diagnosticare l'ipotiroidismo ed è più frequente nelle persone oltre i 50 anni di età. 

  • Pressione bassa: è una condizione in cui i vasi sanguigni trasferiscono il sangue dalle estremità verso gli organi vitali. Questo è il motivo per cui chi ne soffre ha sempre mani e piedi freddi. 
    I sintomi: vertigini, visione offuscata, nausea, debolezza, stato di confusione mentale. L'Ipotensione può essere causata da diversi fattori tra cui disidratazione, perdite di sangue, assunzione di farmaci, problemi circolatori e patologie endocrine. 

  • Stress ed ansia: essere stressati, non dormire la notte e vivere in uno stato perenne di ansia compromette la salute del corpo in diversi modi. Lo stress è in grado anche di apportare disordini nella normale circolazione del sangue, causando la sensazione di freddo percepita. 
    I sintomi: negatività, stanchezza cronica, demotivazione, insonnia, stati di agitazione sono tutti sintomi che suggeriscono che qualcosa non va. È il momento di fermarsi per scongiurare il problema del freddo se non altre complicazioni più serie. 

La sensazione di freddo può essere derivata dalle motivazioni più disparate, più o meno serie, per questo è sempre opportuno parlarne con un medico. Coprire le mani e i piedi con indumenti pesanti è solo una parte della soluzione. 

Sconfiggere la sensazione di freddo perenne si può! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie