Chiede alla moglie di rimandare la foto di famiglia: quando lei chiede il perché riceve QUESTO messaggio - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Chiede alla moglie di rimandare la foto…
Distimia, il disturbo di cui soffriamo in tantissimi senza saperlo. Impariamo a riconoscerlo Il bambino che combatte per la vita facendo triathlon: la storia più tenera (e triste) che leggerete oggi

Chiede alla moglie di rimandare la foto di famiglia: quando lei chiede il perché riceve QUESTO messaggio

07 Aprile 2017 • di Claudia Melucci
22.757
Advertisement

Bobby e Reyna sono una coppia felicemente sposata: la complicità tra loro non è mai mancata e a distanza di anni continuano a farsi a vicenda tremendi scherzi che alla fine si risolvono sempre in una fragorosa risata. Questa volta però nulla faceva sospettare un gioco: tutto è iniziato quando Bobby ha mandato un messaggio alla moglie mentre era in pausa dal turno in ospedale (nella vita è un'infermiera), chiedendole di rimandare lo scatto della foto di famiglia previsto per qualche giorno dopo. Reyna, non capendone il motivo, ha cominciato a chiedere spiegazioni, e Bobby l'ha accontentata...

Dietro l'insistenza della moglie di sapere per quale motivo la foto non si poteva più fare il giorno stabilito, Bobby le ha mandato una foto.

immagine: Facebook

 I due sembrano guardare la TV, ma i capelli del figlio Deacon hanno qualcosa di strano: sono praticamente rasati a zero al centro della testa!

Non appena ricevuta la foto, Reyna ha ordinato al marito: "RISPONDIMI AL TELEFONO!". La sua agitazione è totalmente plausibile! Ha lasciato il bambino in compagnia del padre da poche ore, che già è accaduto un guaio. È mai possibile che non sia in grado di badare al figlio?

Nonostante Bobby si rifiuti di rispondere alle chiamate di Reyna, spiega che cosa è accaduto...

immagine: Facebook

"Mi stavo rasando il collo per essere bella nella foto che TU hai deciso di fare: mi sono girato un secondo ed ha iniziato a rasarsi la testa". Nel momento in cui Reyna ha letto che Bobby le stava dando la colpa per una cosa in cui non c'entrava assolutamente niente, ha iniziato a sentire le mani e le gambe tremare: il nervosismo era ormai troppo. Non solo il marito si era rivelato incapace di prendersi cura di un bambino, ma in modo totalmente immaturo stava scaricando le responsabilità dell'accaduto su di lei. 

Bobby non stava comprendendo la gravità della situazione: alla preoccupazione di una moglie e di una madre lui rispondeva con frasi infantili e un atteggiamento irresponsabile. 

Come se non bastasse Bobby ha anche messo al corrente Reyna che ora Deacon piangeva ininterrottamente per la sua testa rasata. Non sapeva come fare per farlo smettere di piangere. 

Advertisement

"Ora Deacon è molto triste. Penso che si sentirebbe meglio se mi rasassi la testa anche io. Dì addio ai capelli. Non smetterà di piangere altrimenti. Devo farlo"

immagine: Facebook

 Alla lettura di quelle parole Reyna si è sentita del tutto impotente: sapeva che il marito sarebbe stato in grado di fare una cosa simile, ma avrebbe mandato all'aria tutti i piani per la foto di famiglia, a cui lei teneva tantissimo. Che foto sarebbe stata con un figlio e un marito entrambi con la testa rasata a zero? 

Non è bastato giurare che se lo avesse fatto avrebbe chiesto il divorzio: qualche minuto dopo le è arrivata questa foto.

immagine: Facebook

 Il piccolo non aveva più un accenno di capelli in testa e il padre era in una situazione simile: Reyna non riusciva a spiegarsi tutto questo. 

Bobby continuava a scriverle "Calmati ora, non c'è bisogno di agitarsi, sistemo tutto io, non ti preoccupare": è stato questo il modo in cui ha sistemato tutto? Per consolare la moglie evidentemente disperata Bobby le ha scritto:"Ricresceranno!"

Impossibile mantenere la calma. 

Alla fine, la decisione estrema. Reyna ha scritto al marito:"Sto tornando a casa. Non toccare più il bambino fino a quando non sarò lì".

Bobby: "No piccola, non lo fare. Aspetta"

immagine: Facebook

 Bobby: "Era solo una foto modificata con Photoshop, nessuno qui ha una testa rasata. È tutto a posto."

Reyna: "Perché lo hai fatto? Che bisogno c'era di farlo? Un giorno finirò in prigione, per aver ucciso mio marito che considerava uno scherzo divertente!" 

Bobby: "Ti amo piccola"

Reyna: "La pagherai... È solo questione di tempo!"

 

Bé che dire, quando tra due persone c'è anche la libertà di giocare questi piccoli scherzi vuol dire che la relazione si basa sulla complicità, sulla positività e sull'allegria. Questa che vi abbiamo raccontato è solo una scena di vita quotidiana tra marito e moglie che magari ritrovate anche nella vostra vita.

Non sottovalutate l'importanza di saper ridere con il vostro partner in spontaneità; è la base per un rapporto sereno e duraturo. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie