I bambini sono più felici se crescono coi nonni: ecco cosa cambia nel loro percorso di crescita - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I bambini sono più felici se crescono…
14 segreti che non sapevi sul tuo corpo: ecco come puoi dominare questa Quanto bene conosci il tuo paese? Questo sondaggio svela quanto siamo ignoranti (e quanto no)

I bambini sono più felici se crescono coi nonni: ecco cosa cambia nel loro percorso di crescita

09 Aprile 2017 • di Simone Troja
18.765
Advertisement

La figura dei nonni è molto importante per i nostri bambini, insegnano loro i valori della famiglia, i suoi costumi, le memorie e le tradizioni che la contraddistinguono dalle altre. È per questo che è di primaria importanza far passare ai bambini del tempo con loro, non solo quando ci serve una baby sitter low-cost, ma quotidianamente. Già in passato vi avevamo parlato di un esperimento del genere, negli States hanno fatto installare un asilo all'interno di un centro per anziani, dove i bambini e i "nonni" possono interagire e trarre beneficio a vicenda.

 

immagine: Graphic Stock

Questa non è solo saggezza popolare:uno studio portato avanti da alcuni esperti britannici ha preso in considerazione un campione di circa 1600 bambini tra gli 11 e i 16 anni, ed è arrivato alla conclusione che crescere con i propri nonni, soprattutto nella fascia d'età tra i 3 e i 6 anni, porta grandi giovamenti. Se i bambini frequentano i nonni i loro primi anni di vita ne trarranno sicurezza emotiva, e non solo.

Gli autori della ricerca affermano che "i bambini che interagiscono quotidianamente con i loro nonni sono i più felici. Stretti rapporti tra nonni e nipoti servono a lenire gli effetti negativi delle situazioni di vita spiacevoli, come la separazione dei genitori. I nonni riescono a consolare i nipoti e infondono loro sicurezza". Gli studi sono stati portati avanti dalla Nuffield Foundation e dall'Institute for Fiscal Studies che sottolineano l'importanza dell'assistenza dei nonni, soprattutto in sostituzione degli asili nido.

I vantaggi che si ricavano in questo modo sono soprattutto nel campo dello sviluppo, i nonni si prendono cura meglio dei nipoti di quanto possano fare le formali assistenze prescolastiche, o ragazze improvvisate baby-sitter, e questo contribuisce a formare un background più solido che permetterà al bambino di adattarsi meglio nella scuola primaria, mostrando più sicurezza in se stesso e una migliore integrazione.

Perciò non abbiate paura a lasciare i vostri figli dai vostri genitori, ne può venire solo qualcosa di buono!

Tags: BambiniAnziani
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie