Soggiorno e volo gratis per andare a fare un colloquio in Nuova Zelanda: cosa aspetti a candidarti? - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Soggiorno e volo gratis per andare a…
Questa è la radiografia di un carlino, e guardandola non possiamo che porci molte domande Un cratere in Siberia che cresce a velocità spropositata: la triste verità dietro

Soggiorno e volo gratis per andare a fare un colloquio in Nuova Zelanda: cosa aspetti a candidarti?

06 Marzo 2017 • di Silvia Ricciardi
11.573
Advertisement

Il Dipartimento per lo Sviluppo Economico della città di Wellington, in Nuova Zelanda, sta promuovendo un progetto che fa ben parlare di sé: per attirare nuovi possibili dipendenti il Dipartimento, in collaborazione con l'agenzia di recruiting Workhere New Zealand, pagherà il costoso viaggio ai candidati prescelti per sostenere un colloquio di lavoro proprio a Wellington.

Ma scopriamo quando questo accadrà e i dettagli per vedere come e se partecipare a quella che appare come una vera e propria occasione da prendere al volo.

immagine: Wikimedia

Per permettere a giovani talenti provenienti da ogni parte del globo terrestre di sostenere un colloquio di lavoro in Nuova Zelanda la città di Wellington si è dichiarata disponibile ad offrire un soggiorno di una settimana, compreso il viaggio per giungere a destinazione, ai 100 candidati che risulteranno idonei per ricoprire le posizioni lavorative vacanti.

Il progetto chiede, a coloro che voglio aderire, di dichiarare la propria disponibilità a sostenere il colloquio tra l'8 e l'11 maggio 2017. Bisogna far notare come il settore in cui si richiede manodopera è l'hi-tech in quanto Wellington ha da tempo avviato un programma per favorire la nascita di start-up e di aziende connesse al digitale. Quali sono le figure professionali maggiormente richieste? Sicuramente quella dello sviluppatore Android, del web architect e dello sviluppatore JavaScript. Dunque, se siete in cerca di lavoro, volete provare anche all'estero e la vostra specializzazione è proprio il settore hi-tech, beh, ecco il sito dove dovete registrarvi per poter inoltrare la vostra domanda e... buona fortuna!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie