Nervo sciatico: qualche minuto in QUESTA posizione e il dolore sparirà - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Nervo sciatico: qualche minuto in QUESTA…
Originale o contraffatto? Solo con queste utili dritte potrete scoprirlo L'America della segregazione razziale: ecco a cosa si sottopose questo giornalista per capirla davvero

Nervo sciatico: qualche minuto in QUESTA posizione e il dolore sparirà

19 Febbraio 2017 • di Claudia Melucci
35.075
Advertisement

Del nostro corpo non ci si deve dimenticare mai, anche perché vale la regola d'oro che chi meno se ne prende cura più dovrà occuparsi di esso: non bisogna ovviamente trasformare l'attenzione in paranoia, quanto invece tendere sempre un orecchio a ciò che cerca di comunicarci il corpo. 

Ad esempio, non si deve sottovalutare un banale formicolio o un fastidio localizzato nella parte bassa della colonna vertebrale. Potrebbe trattarsi di sciatica, un disturbo che se trascurato può portare a conseguenze debilitanti. Oltre all'intervento del medico è molto d'aiuto un semplicissimo esercizio da praticare comodamente a casa: la posizione della farfalla. 

Per sciatica, o sciatalgia, si intende in medicina l'infiammazione del nervo sciatico.

immagine: Tak Prosto!

Il nervo sciatico è il nervo più grande di tutto il corpo: garantisce la sensibilità e la motilità degli arti inferiori e si estende dalla zona sacrale fino all'estremità del piede. Proprio per l'importante funzione che ha, è doveroso dedicargli la giusta attenzione: succede in pochi casi, ma all'infiammazione può seguire anche la paralisi dell'arto. 

 

L'infiammazione può essere dovuta ad una compressione dei nervi lombari, o ad una lesione della sciatica stessa.

I sintomi attraverso cui si manifesta la sciatalgia sono molteplici e differenti a seconda della causa scatenante: alcuni pazienti iniziano a lamentare un dolore localizzato alla bassa schiena, che si va ad intensificare successivamente a sforzi o anche a colpi di tosse e starnuti. Tuttavia un primo sintomo può essere anche un formicolio dei piedi ed un'alterazione della sensibilità. 

 

Advertisement

Che cosa fare se si avverte uno o più dei sintomi citati?

immagine: lifter.com.ua

Il medico di famiglia è la prima persona che deve essere informata: saprà dirvi se si tratta di sciatica o altro, ed in caso vi prescriverà esami per approfondire la questione. 

Tuttavia si può trovare un forte sollievo dal dolore anche con un esercizio da fare a casa: la farfalla. 

  • sedetevi a terra su una superficie morbida (un tappetino di quelli per fare ginnastica è l'ideale).
  • congiungete le piante dei piedi per quanto sia possibile.
  • maggiore è la vicinanza dei talloni all'interno coscia, maggiore è il livello di difficoltà.
  • Abbassate le gambe fino a far toccare le ginocchia al pavimento; se non ci riuscite cercate comunque di abbassare le ginocchia il più possibile (non molleggiate ma rimanete in posizione fissa).
  • Mantenete questa posizione da 30 a 60 secondi, eseguendo allo stesso tempo dei profondi respiri. L'obiettivo è quello di aumentare man mano il tempo di resistenza e di far toccare le ginocchia al suolo.

Questo esercizio è un rimedio di grande efficacia non solo per la sciatica: interessa la zona pelvica e del bacino ed è utile per rilassare i muscoli delle gambe, dell'interno coscia e rafforzare le ginocchia e le caviglie. 

Tags: GinnasticaUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie