Come morì il temibile condottiero Attila, Flagello di Dio? Probabilmente di... sangue dal naso - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come morì il temibile condottiero Attila,…
Entriamo insieme a Masdar City, la città del futuro che si auto alimenta e non inquina Da F1 a F12: ecco alcuni tasti salva-tempo che tutti dovrebbero imparare

Come morì il temibile condottiero Attila, Flagello di Dio? Probabilmente di... sangue dal naso

21 Dicembre 2016 • di Silvia Ricciardi
16.167
Advertisement

Chi non ha mai sentito nominare Attila? Re degli Unni, soprannominato il Flagello di Dio, Attila devastò i territori delle regioni orientali dell’impero Romano in cui fece razzia, ma alla fine stipulò la pace con l’imperatore Teodosio.

Ma dopo che Attila scese con i suoi barbari sull’Occidente, portando con sé 700mila uomini assetati di sangue, che fine fece? Come morì uno degli uomini più temuti della storia dell'umanità, il cui nome riecheggia sino a noi?

La storia vuole che Attila morì a causa di una forte perdita di sangue dal naso proprio il giorno delle sue nozze!

immagine: latelanera.com

Molti ritengono che fosse dovuto ad un problema all'esofago, questo causato da ingenti bevute!

immagine: it.wikipedia.org
Advertisement

Secondo molti studiosi Attila sarebbe stato un alcolizzato e quindi il reflusso acido avrebbe condotto ad una malattia mortale sbucata fuori nell'esofago.

Tags: StoriaPersonaggi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie