Piccoli proprietari contro grandi costruttori: 13 case che resistono alla demolizione - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Piccoli proprietari contro grandi costruttori:…
Ecco come apparivano gli antenati degli oggetti che usiamo ogni giorno Il genio della lampada: ecco l'inaspettata origine di questa figura fantastica

Piccoli proprietari contro grandi costruttori: 13 case che resistono alla demolizione

22 Novembre 2016 • di Silvia Ricciardi
38.701
Advertisement

Nonostante le profonde trasformazioni legate alla crescita economica cinese stiano mutando il Paese a proprio piacimento, ci sono ancora cittadini che resistono al cambiamento... e con essi le loro preziose abitazioni.

Continuano a spuntare fuori testimonianze delle cosiddette "nail houses", ossia abitazioni che resistono in mezzo a cumuli di macerie, non cedendo alle minacce di demolizione grazie ai loro proprietari che si rifiutano di abbandonare la propria dimora per pochi spiccioli. Ecco 13 esempi di case che stanno vincendo o hanno cercato di vincere la loro battaglia contro chi vuole abbatterle...

1. Una "nail house" a Nanning, nella regione autonoma di Guangxi Zhuang, nel bel mezzo di una strada in costruzione (foto del 10 aprile 2015).

2. Eccone un'altra, però parzialmente demolita, situata a Hefei, nella provincia di Anhui (foto del 2 febbraio 2010).

Advertisement

3. Qui, a Chongqing, il proprietario, che ha eretto una bandiera in segno di protesta, si è rifiutato di vendere al costruttore...

... e allora il costruttore ha continuato i lavori radendo al suolo ogni cosa intorno alla povera casa, lasciando solo un lembo di terra per entrare (foto del 21 marzo 2007).

Ma alla fine, il 2 aprile 2007, il costruttore l'ha avuta vinta e l'abitazione è stata demolita.

Advertisement

4. Zheng Meiju cammina proprio davanti alla sua casa parzialmente demolita a Rui'an, nella provincia di Zhejiang (foto del 17 luglio 2013).

5. Quest'appartamento di 6 piani rimane eretto al centro del distretto di Shenzhen (foto del 17 aprile 2007).

Advertisement

6. Qui, invece, vi è una tomba che oppone resistenza ai lavori di costruzione, questo in un villaggio a Taiyuan, in Shanxi (foto del 6 dicembre 2012).

Nella foto la tomba si trova ad un'altezza di 10 metri dal piano in cui stanno lavorando gli operai.

Advertisement

Si tratta dell'ultima tomba che abbia mai resistito alla costruzione di nuove abitazioni su suolo cinese...

... ma alla fine, il 13 dicembre 2012, è stata costruita una piattaforma per permettere il ricollocamento della tomba (il proprietario ha ricevuto 128$ come risarcimento).

7. Parzialmente demolita e nel bel mezzo di una strada a Xi'an quest'abitazione sta resistendo (foto del 14 agosto 2013)...

... Nonostante siano stati sospese le erogazioni sia di acqua sia di elettricità dal 2010, una famiglia continua a viverci.

8. Qui invece una casa rimane eretta al centro di una zona a Chongqing in cui presto si costruiranno alti appartamenti (foto del 4 febbraio 2009).

9. Stessa sorte è toccata a questa casa, a Guangzhou, capitale di Guangdong (foto del 28 novembre 2007)...

... ma l'8 gennaio 2008 i costruttori l'hanno avuta vinta e, vincendo la causa contro i proprietari che volevano un risarcimento più dignitoso, l'hanno abbattuta.

10. Qui invece una piccola casa resiste davanti ad un centro commerciale a Changsha (foto del 13 novembre 2007).

11. Zhao Xing, 58 anni, continua ad accumulare l'acqua intorno alla sua dimora a Kunming (foto del 30 ottobre 2010).

12. E sempre a causa di un mancato accordo tra le parti circa il risarcimento una famiglia continua a vivere a Xiangyang (foto del 19 novembre 2013).

13. Una coppia ha rifiutato di andarsene via da Wenling, lasciando che la sua casa fosse di intralcio per una superstrada (foto del 22 novembre 2012)...

... ma alla fine, il 1° dicembre 2012, la coppia ha accettato 40 mila$ e la sua abitazione è stata ridotta in macerie.

Tags: CinaIncredibiliCase
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie