Una batteria ricaricabile che dura 400 anni: ecco la studentessa che l'ha inventata PER SBAGLIO - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una batteria ricaricabile che dura 400…
Ecco a voi l'immagine da 53.000 megapixel, la più dettagliata mai creata! La Nokia inventa una fibra 1000 volte più veloce di quella attuale: ecco cosa permette di fare

Una batteria ricaricabile che dura 400 anni: ecco la studentessa che l'ha inventata PER SBAGLIO

149.147
Advertisement

Quante volte ci capita di fare qualcosa per caso? Ma quando il caso si combina magicamente con la fortuna, allora il risultato può essere qualcosa si strabiliante. Lo sa bene Mya Le Thai, una dottoranda dell'Università della California, che è riuscita "per caso" a dare vita ad un'invenzione fenomenale.

Mentre si trovava in laboratorio lavorando, Mya è riuscita ad ottenere la struttura perfetta in grado di creare una batteria che può essere ricaricata ripetutamente oltre 200mila volte arrivando a durare... 400 anni!

I ricercatori all'inizio stavano sperimentando l'utilizzo di nanofili nella creazione di batterie, arrivando alla conclusione che questi sottili e fragili fili si sarebbero rotti dopo ripetute ricariche della stessa batteria, rendendo il prodotto inutilizzabile.

immagine: cleantechnica.com

La dottoranda Thai, un giorno, decise di provare a ricoprire un insieme di nanofili d'oro con del biossido di manganese e un gel elettrolitico di aspetto simile al plexiglass e così... voilà, ecco la batteria che, sottoposta a diversi esperimenti, è risultata in grado di durare centinaia di anni!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie