Ecco come un uomo ha trasformato la vita di tutto il suo villaggio... per amore di sua moglie - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco come un uomo ha trasformato la…
Analizzano il cervello di 37 persone vissute in città molto trafficate: il risultato è sconfortante Nasce con un cesareo di emergenza e pesa solo 225 grammi: ecco l'incredibile storia di Emilia

Ecco come un uomo ha trasformato la vita di tutto il suo villaggio... per amore di sua moglie

16 Settembre 2016 • di Giulia Bertoni
8.528
Advertisement

Nel 1956 un uomo indiano di nome Dashrath Manjhi venne promesso a una ragazza del suo villaggio di cui non sapeva nulla. Quattro anni dopo, tornando dalla miniera dove aveva lavorato, s'innamorò perdutamente di Falguni Devi senza sapere che si trattava proprio della sua futura sposa. Il padre di lei, però, aveva cambiato idea: essendo tornato privo di un lavoro, il ragazzo non poteva più sposarla. Fu allora che iniziò una fuga e un amore che hanno cambiato la vita di tutti gli abitanti di Gahlaur.

Lasciata la famiglia, Dashrath e Falguni hanno iniziato la loro vita come marito e moglie e presto sono diventati genitori di un maschietto.

Quando era incinta del secondo figlio, però, Falguni rimase coinvolta in un incidente: mentre scalava la montagna che separava il villaggio dal luogo in cui lavorava Dashrath, cadde e riportò gravi ferite.

Advertisement

Una volta saputo dell'accaduto Dashrath la condusse al più "vicino" ospedale: 70 km di distanza da percorrere superando ostacoli geografici che rallentavano di ore gli spostamenti.

Una volta giunti all'ospedale i medici sono stati in grado di salvare la bambina che avevo in grembo ma Falguni morì.

Da quel giorno Dashrath inizò a scavare nella montagna usando solo martello e scalpello: per ben 22 anni scavò la roccia finché alla fine riuscì a costruire la strada che il governo aveva sempre negato agli abitanti di questa zona.

Dopo 22 anni Dashrath era riuscito a scavare da solo un percorso lungo 110 metri, largo 9 e alto quasi 8: non sembra molto ma pensate che esso accorciò le distanze fra i due villaggi separati dalla montagna di ben 40 km! Solo allora, dopo essere stato umiliato dai suoi compaesani, aver cercato di ottenere fondi con una foto scattata con Indira Gandhi, Dashrath è riuscito a ottenere l'attenzione del governo indiano che finalmente è intervenuto completando la costruzione della strada che oggi permette di giungere in città (e all'ospedale) in tempi ragionevoli.

Tags: IndiaEmozionanti
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie