Elefanti | Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x

Un'orda di elefanti corre a dare il benvenuto ad un cucciolo orfano che ha perso la mamma

Un cucciolo di elefante di nome Dok Geaw è stato portato in salvo nell'incredibile Elephant Nature Park di Chiang Mai, in Thailandia, dopo essere rimasto orfano della sua mamma.…

Un'elefantessa cieca fa i suoi primi passi in libertà dopo 46 anni in catene: inizia per lei una nuova vita

In India non è così difficile vedere un elefante dal vivo. Come anche in altri paesi dell'Asia, va molto di moda tra i turisti la passeggiata in groppa all'elefante. Purtroppo dietro un'esperienza…

Un elefante salvato dopo 50 anni in catene "piange" quando viene liberato dai suoi soccorritori

Se gli animali a cui l'uomo provoca dolore e sofferenza potessero esprimere a parole il loro stato d'animo, di sicuro non ci riserverebbero parole tenere. Nonostante da tempo non manchi la sensibilizzazione…

14 elefanti irrompono in un villaggio in cerca di cibo e si addormentano tra le piantagioni (corretto)

NB. la notizia è circolata erroneamente legata alle foto he vedete, ma da successivi chiarimenti vi informiamo che le immagini non si riferiscono all'accaduto in particolare, e possono…

La Danimarca vieta l'utilizzo di animali nei circhi e compra gli ultimi 4 elefanti rimasti per poterli liberare

Gli animali impiegati negli spettacoli circensi, si sa, vivono una vita in gabbia, tra stenti e maltrattamenti. Anche nei circhi in cui non si verificano violenze, gli animali vivono un'esistenza che…

Nasce in India il primo ospedale che cura il corpo e lo spirito degli elefanti maltrattati

Gli elefanti sono da sempre fra gli animali selvatici più minacciati e messi a rischio dalle attività, dalla crudeltà e dalla sete di profitti dell'uomo. Al bracconaggio, al…

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie