Bomba atomica e Bomba all'Idrogeno... Siete sicuri di sapere la differenza? - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Bomba atomica e Bomba all'Idrogeno...…
Fotografa gli stessi cani da cuccioli e da anziani: il risultato è incredibilmente toccante In Germania è stata costruita la prima autostrada riservata SOLO alle biciclette

Bomba atomica e Bomba all'Idrogeno... Siete sicuri di sapere la differenza?

5.852
Advertisement

La minaccia di una bomba atomica torna a farsi sentire dopo decenni di inquietante silenzio, ma questa volta c'è molto di più da temere. L'annuncio di una esplosione viene stavolta dal governo di Kim Jong Un, discutibile capo di stato della Corea del Nord, che avrebbe messo a punto una bomba a idrogeno.

Ma sappiamo veramente di cosa si tratta, e soprattutto che cosa ha di diverso dalla sua più famosa sorella, la bomba atomica?

La bomba atomica è conosciuta anche come bomba a fissione.

L'ordigno che ha raso al suolo le città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki, che ancora oggi pagano le conseguenze di un gesto compiuto 70 anni fa, era una bomba atomica, il cui funzionamento si basa su una reazione a catena di fissione nucleare.

In poche parole, quando un nucleo di un atomo pesante viene colpito da un neutrone, viene portato ad una condizione di alta energia molto instabile. Per tornare allo stato di quiete iniziale, il nucleo libera l'energia accumulata con l'urto, che si traduce in una esplosione devastante. 

La bomba ad idrogeno invece si basa sulla fusione nucleare.

immagine: Corriere.it

Può essere considerata l'evoluzione della bomba atomica, e come si può ben capire, la sua potenza è di gran lunga superiore. Al contrario di quanto detto prima, nella bomba ad idrogeno i nuclei non sono divisi, bensì vengo fusi, uniti.

Due nuclei leggeri si uniscono per dare un terzo nucleo la cui massa è minore rispetto alla somma dei primi due: la parte mancante si è tramutata in energia secondo il principio di relatività di Einstein. Si utilizzano atomi leggeri, come gli isotopi dell'idrogeno deuterio e trizio, e litio, al posto di quelli pesanti. 

Per innescare il processo di fusione nucleare, è necessario però una enorme quantità energia come quella liberata dall'esplosione di una bomba atomica. La bomba ad idrogeno non è altro dunque che una bomba accoppiata: in un primo stadio avviene l'esplosione a fissione e subito dopo quella a fusione.

Advertisement

L'annuncio che ha fatto tremare (letteralmente) il mondo.

immagine: Infophoto

Non si è fatta ancora chiarezza sulla reale verità della notizia data dalla Corea del Nord sull'esplosione di una bomba ad idrogeno, che ha provocato tra l'altro un terremoto di magnitudo 5.1 della scala Richter. Ma in ogni caso la situazione è allarmante dato il terribile potere di devastazione che hanno questi ordigni, che il più delle volte cadono nelle mani di governi instabili e imprevedibili.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie