Che Fine Fanno I Palloncini Ad Elio Che Liberiamo In Cielo? Queste Terribili Foto Ce Lo Dicono Chiaramente - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Che Fine Fanno I Palloncini Ad Elio…
16 illustrazioni che offrono una visione brutale ma onesta della nostra società L'1% della popolazione sta diventando sempre più ricco, e in 10 anni la situazione potrebbe precipitare

Che Fine Fanno I Palloncini Ad Elio Che Liberiamo In Cielo? Queste Terribili Foto Ce Lo Dicono Chiaramente

66.252
Advertisement

Liberare in aria dei palloncini di plastica colorati è una pratica molto comune, particolarmente amata nelle ricorrenze come matrimoni, inaugurazioni, commemorazioni e in tutte le occasioni che hanno a che fare con i bambini. Pochi di noi però si sono probabilmente posti una semplicissima e logica domanda: che fine fanno quei giocosi oggetti volanti?

La risposta, come potete immaginare, non è così felice: viaggiano per chilometri e chilometri e poi finiscono in natura; a volte sulla terraferma, spesso in mare, dove diventano semplicemente (e tragicamente) spazzatura, come dimostrano le foto che vedete di seguito.

Essendo fatti di lattice, i palloncini impiegano molto tempo per deteriorarsi, ed in questo intervallo è molto probabile che catturino l'attenzione di qualche animale. Uccelli, mammiferi, ma soprattutto tartarughe marine e pesci, sono attratti da questi oggetti (terribilmente simili a meduse, proprio come le buste di plastica) e corrono enormi rischi nel tentativo di mangiarli: moltissimi rimangono intrappolati nel filo, molti altri purtroppo ingeriscono l'intero palloncino, con conseguenze che potete immaginare (non abbiamo incluso foto a riguardo perché non sono un bel vedere).

immagine: BalloonsBlow

Le aziende produttrici si sono sempre difese assicurando ai consumatori che i palloncini finiscono per esplodere a grandi altitudini sgretolandosi in piccolissimi pezzi, ma purtroppo - come afferma a gran voce l'associazione Balloons Blow - non va propriamente così.

Molte città stanno già iniziando a vietare l'uso e la vendita di questi pericolosi oggetti, tanto più che non sono affatto necessari per la riuscita di una celebrazione! Per festeggiare un momento emozionante si possono ad esempio creare gigantesche bolle di sapone, liberare lanterne biodegradabili... o magari si può piantare un albero: non sono alternative decisamente più nobili rispetto a liberare pezzi di spazzatura nel cielo?

Advertisement
immagine: BalloonsBlow
immagine: BalloonsBlow
immagine: BalloonsBlow
Advertisement
immagine: BalloonsBlow

È già abbastanza difficile limitare l'inquinamento che deriva dalle nostre azioni quotidiane e irrinunciabili... Non ci sembra proprio il caso di aggravare la situazione!

immagine: BalloonsBlow
Advertisement
immagine: BalloonsBlow
Tags: NaturaAmbiente
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie