Ecco delle foto sul cambiamento climatico che non avresti mai voluto vedere - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco delle foto sul cambiamento climatico…
Mafia spa: ecco la prima Compra un cucciolo tramite un annuncio, ma poi capisce di aver fatto un grave errore

Ecco delle foto sul cambiamento climatico che non avresti mai voluto vedere

8.090
Advertisement

Gli effetti del cambiamento climatico interessano tutte le specie che vivono sul Pianeta Terra: dagli esseri umani, alle piante, passando per gli animali. Ma mentre noi possiamo usare il nostro intelletto per adattarci (più o meno) a nuove temperature e ricorrere a nuove risorse, animali e piante sono spesso in balia delle nostre decisioni. Cosa possiamo fare allora di pratico per aiutare l'ambiente a sopravvivere ai drastici cambiamenti in corso? Ecco 5 suggerimenti accompagnati da tre delle più significative fotografie scattate per spiegare come questo fenomeno si ripercuota sugli animali.

1 - Cambiate le lampadine. Individuate in casa le fonti di luce che utilizzate più spesso e sostituitele con fonti di illuminazione responsabile come ad esempio quelle al LED. Se il costo dell'acquisto iniziale sarà più alto, esse permettono però di risparmiare energia, utilizzarle più a lungo, ridurre il riscaldamento dell'ambiente (emettendo luce fredda producono poco calore) e ottenere luce pulita (non emettono raggi ultravioletti).

2 - Mangiate meno carne. Se proprio la via del vegetarianismo non fa per voi, provate almeno a ridurre il consumo di carne durante la settimana. Animali e ambiente ne trarranno beneficio e magari può divenire per voi l'occasione per sperimentare cibi nuovi.

3 - Controllate a chi affidate i vostri soldi. Se avete investito dei soldi o stipulato assicurazioni private, informatevi su come l'azienda prescelta vada a utilizzarli, potreste evitare di supportare il lavoro di compagnie che producono sostanza tossiche e inquinanti. Questo consiglio, naturalmente, può essere applicato a qualsiasi tipo di acquisto si decida di fare. Informatevi e responsabilizzatevi.

Advertisement

4 - Riciclare è ok, riutilizzare è meglio. Esempio: in molti paesi è diffusissima l'abitudine di farsi servire bevande calde in bicchieri di plastica da asporto. È stato calcolato che solo negli USA in un anno un impiegato arriva a utilizzare da solo 500 di questi bicchieri. Sarebbe quindi il caso di fornirsi di contenitori riutilizzabili da portare sempre con sé, incluso nelle grandi caffetterie, e chiedere di usarli al posto dei bicchieri da asporto, tanto più che spesso è possibile acquistare thermos riutilizzabili in queste stesse caffetterie.

5 - Fate sentire la vostra voce. Il consiglio più banale ma anche quello che sottovalutiamo più spesso. Lasciarsi coinvolgere in un'iniziativa che punta a fare qualcosa di pratico per salvare il pianeta non è sufficiente se non la si condivide con gli altri!

(Immagine a dx: Kerstin Langenberger).

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie